Slanciato, alto, ambizioso: con i suoi 127 metri di vetro, acciaio e cemento armato il Grattacielo Pirelli suggerisce all’osservatore di sollevare lo sguardo verso l’alto. Il “Pirellone”, come è comunemente chiamato dai milanesi, è probabilmente la più prestigiosa opera dell’architettura del dopoguerra a Milano, almeno fino alla costruzione del nuovo palazzo Lombardia.
Più Info