Questa escursione sulle Alpi bresciane offre belle vedute sul lago d’Idro e costeggia il piacevole ambiente naturale del lago. Si lascia l’auto a Pieve Vecchia d’Idro, nel parcheggio vicino alla chiesa di Santa Maria ad Undas. Attraversata la statale, si imbocca una vietta con le indicazioni bianco-rosse del sentiero n. 457 da seguire fino a Dosso Sassello. Si sale ripidamente attraverso il bosco, si giunge ad un poggio panoramico e si continua a salire verso il Passo di Costa Verde fino a vedere la cima boscosa del Dosso Sassello. Il percorso continua con tratti ripidi fino alla panoramica vetta dove è posta una croce (dopo un’ora e mezzo di cammino). Si prosegue sul crinale in leggera discesa fino a scorgere il Monte Panghera. Si giunge in prossimità di una costruzione in legno dalla quale si gode una splendida vista sul lago con i promontori di Anfo, Vantrone e Vesta e poi si scende fino al Passo di Costa Verde. Una volta abbandonata la cresta, si segue il sentiero n. 458 fino alla località Tre Capitelli. Qui si attraversa la strada verso la sponda del lago e si prende la bella pista ciclo pedonale fino al campeggio Venus. Si percorre un tratto di strada per poi riprendere la ciclabile fino a tornare alla chiesetta del punto di partenza.

Più info