Passeggiate nel Parco dei Colli di Bergamo: tra natura, storia e architettura - Gite in Lombardia
Classifiche

Passeggiate nel Parco dei Colli di Bergamo: tra natura, storia e architettura

Il Parco dei Colli di Bergamo si estende su un’area di circa 4.700 ettari tra la città e i primi rilievi. La fitta rete di percorsi costituisce l’occasione per  piacevoli passeggiate o pedalate in sella alla vostra bicicletta, godendo delle bellezze storiche e paesaggistiche del parco. Il territorio comprende sia ambiti collinari che montani e racchiude bellezze naturali e architettoniche di grande pregio. In questo articolo vi consigliamo 4 passeggiate molto interessanti per scoprire il Parco dei Colli di Bergamo.

Condividi

    1. Percorso ad anello: Sombreno, Colle Roccolone e Madonna della Castagna

    Il percorso parte dal Santuario di Sombreno, edificio eretto verso la fine del 1400. Passando attraverso boschi e prati e raggiungiamo Colle Roccolone (359 metri). Spingendosi poco oltre si raggiunge il Monumento ai Caduti Partigiani. Svoltando verso est, scendiamo tra terreni terrazzati, ricchi di ulivi, frutteti e verdure, fino al Santuario Madonna della Castagna. Torniamo poi al santuario lungo la pista ciclabile.

    Visualizza

    2. Dal castello di San Vigilio alla Madonna del Bosco passando per il Monastero di Astino

    Sul colle bergamasco di San Vigilio sorgono i resti del Castello di San Vigilio, una costruzione che da sempre è posta a difesa dei colli della città orobica. Da qui ci dirigiamo verso la valle di Astino, dove sorge il monastero omonimo che ospita la Chiesa del Santo Sepolcro. Lasciandoci alle spalle il monastero ci dirigiamo verso Madonna del Bosco attraversando la Riserva Naturale del Bosco dell’Allegretezza.

    Visualizza

    3. Da Valverde alla Sede del Parco Valmarina

    Un bellissimo percorso ciclopedonale va dalla città fino alla Sede del Parco Valmarina. A Valverde, il nostro punto di partenza, visitiamo la chiesa dedicata all’Assunzione della Vergine Maria e poi proseguiamo lungo la Greenway della Morla in direzione Ramera. Dopo circa 2 chilometri arriviamo presso la Sede del Parco Valmarina ospitata nell’antico Monastero di Valmarina, recentemente restaurato.

    Visualizza
    Resta in contatto, ricevi la nostra newsletter! Registrati

    4. Da Sorisole al Monte Canto Alto

    Un percorso più montano è quello che parte dalla località Forcella del Sorriso a Sorisole e attraverso un sentiero passa per la località di Campanùa. Da qui, dopo aver osservato lo splendido panorama, potrete proseguire in direzione Monte Canto Alto passando per le Stelle di Braghizza. Arrivati a Monte Canto Alto dalla cima godrete di un panorama mozzafiato, in una giornata limpida la vostra vista potrà spaziare a 360° su Bergamo e altri monti.

    Visualizza

    Camminare in un parco è un ottimo modo per stare all’aria aperta, tenersi in forma e rilassarsi. Ma può anche diventare un modo per conoscere meglio il proprio territorio. Per questo, insieme alla nostre guide, abbiamo pensato a tante proposte che uniscono la camminata con momenti di spiegazione sulla flora, la fauna o la storia locale. Le trovi nella sezione PASSEGGIATE NATURALISTICHE, dai un’occhiata!

    Sei stato qui altre volte? Allora saprai che gli articoli del Magazine di Gite in Lombardia sono scritti con passione e accessibili a tutti perché vogliamo far conoscere a più persone possibili le bellezze del nostro territorio. Senza i nostri soci però non ce l’avremmo mai fatta, perché sono loro che concretamente sostengono questo lavoro. Cosa ne dici di seguire il loro esempio?

    Diventa socio
    La mia posizione
    Ottieni i Percorsi

    Ho preso visione e accetto la privacy policy del sito