La riserva naturale Palude Brabbia è la più importante area umida della provincia di Varese e una delle più importanti della Lombardia. Estesa tra il Lago di Comabbio ed il Lago di Varese, dal 1994 è gestita dalla Lipu (Lega Italiana Protezione Uccelli). L’attuale Palude Brabbia sorge su una ex torbiera creatasi dopo il ritiro del ghiacciaio del Verbano, dopo l’ultimo periodo glaciale. Oggi l’ambiente della riserva è caratterizzato da canneti, boschi e numerosi stagni coperti da ninfee e rappresenta un importante sito di nidificazione e di sosta per gli uccelli. Si può accedere alla riserva liberamente durante tutto l’anno nella parte compresa nel comune di Inarzo ed è possibile praticare il birdwatching nelle aree attrezzate. Spesso vengono organizzati corsi, gite e anche laboratori per bambini.
Più Info

A cosa serve Lombardia360? Questo progetto è nato nel 2014 e da allora abbiamo mappato e raccolto centinaia di luoghi e itinerari in Lombardia. L’abbiamo fatto perché crediamo che conoscere il proprio territorio sia il primo passo per viverlo e valorizzarlo. Sei d’accordo anche tu? Unisciti ai soci che sostengono questo progetto.

Diventa socio