Il Museo Folligeniali di Lodi è molto più di un luogo, è un’opera d’arte in sé ed è una realtà unica al mondo. Tutto ebbe inizio nel 1975 quando nacque la Scuola d’Arte Bergognone, grazie al giovane artista Angelo Frosio. In pochi anni gli allievi della scuola diventarono sempre più numerosi e fu necessario avere uno spazio più ampio, finché il Comune di Lodi concesse al giovane artista e ai suoi allievi i locali di un vecchio edificio liberty. Negli anni Novanta nell’antico edificio fu istituito il Museo Folligeniali, completamente ristrutturato e rinnovato nel 2009 per ospitarvi le opere degli artisti allievi della Scuola Bergognone, appartenenti a diversi stili e di totale libertà espressiva. Oggi il Museo Folligeniali è un vero e proprio laboratorio di sperimentazione dove l’arte diventa servizio agli altri, strumento di recupero e socializzazione.
Più Info