Il grazioso nucleo antico si sviluppa intorno al castello, eretto tra il 1279 ed il 1312, che nei burrascosi anni di lotta tra guelfi e ghibellini fu presidio di Azzone Visconti. Il profilo di Erbusco è fortemente connotato dall’imponente costruzione di stile palladiano di Villa Lechi che venne probabilmente fatta edificare, verso la fine del sedicesimo secolo, dai Martinengo ed è architettonicamente la più singolare tra le ville della Franciacorta. Il palazzo ha pianta a U con il corpo centrale caratterizzato da un timpano e da una loggia con balaustra che si affacciano su un giardino all’italiana. Da visitare anche la pieve di Santa Maria e la parrocchiale di Santa Maria Assunta.
Più Info