La più bella piazza cittadina, aperta nel 1433, è dominata dal grandioso edificio rinascimentale della Loggia, oggi sede del Comune di Brescia. Il palazzo, con la ricchissima ornamentazione scultorea di ispirazione classicheggiante, fu iniziato nel 1492 e completato nella parte superiore quasi un secolo dopo con interventi di Andrea Palladio.
Al lato sud della piazza si affacciano invece i Monti di Pietà (il Vecchio è collegato da un’arcatella a quello Nuovo verso est) nei quali furono inserite iscrizioni romane costituenti nell’insieme un eccezionale museo lapidario. Una loggetta di gusto veneziano unisce i Monti di Pietà all’edificio delle antiche prigioni.