Nei primi anni del Seicento iniziò la costruzione di una nuova e più grande cattedrale per Brescia. La nuova chiesa doveva essere monumentale e ci vollero due secoli per la sua realizzazione.
Nonostante il lungo lasso di tempo necessario alla sua edificazione, il Duomo Nuovo si presenta come frutto di un unico progetto e si mostra pertanto come una struttura complessivamente omogenea e coerente, nell’architettura e nelle decorazioni. L’interno, maestoso e solenne, è impostato su pianta a croce greca, con unica navata a contorno dell’ampio centro dell’edificio sormontato dalla cupola.
Più Info