Il Broletto di Brescia è il più antico palazzo pubblico della città, sede delle magistrature civiche in età comunale. E’ uno dei più importanti palazzi comunali lombardi e occupa un intero isolato con una corte centrale costruita in diverse fasi, dall’età medievale fino al Seicento, quando fu realizzato il solenne porticato settentrionale. La facciata principale è orientata verso la piazza del Duomo ed è affiancata dalla torre del Popolo (XI secolo). L’ala meridionale è caratterizzata dalla loggia delle gride in corrispondenza del salone del Consiglio. L’ala occidentale del palazzo ha un aspetto più gotico e qui si trova l’accesso alla cappella del palazzo. Al centro del cortile maggiore del Broletto, nel cuore della Brescia monumentale, è possibile ammirare la fontana in marmo di Botticino di epoca settecentesca. Il Broletto è oggi sede dell’amministrazione provinciale.
Più Info