Questo itinerario attraversa da sud a nord la provincia di Cremona partendo da Pizzighettone e arrivando a Soncino località di grande rilevanza storica entrambe circondate da una cerchia muraria ben conservata da cui il nome del percorso “ciclabile delle città murate”. La ciclabile si sviluppa principalmente su percorsi e strade ad uso agricolo, per la maggior parte in terra battuta o in ghiaia. Da Pizzighettone si attraversano alcune frazioni per fiancheggiare poi il fiume Serio Morto per circa sette chilometri, sino a San Bassiano, dove il percorso della ciclabile delle città murate si sovrappone a un tratto dell’Antica Strada Regina sino a Santa Maria dei Sabbioni. Si raggiunge poi Soresina, da cui prosegue in direzione del santuario di Ariadello e delle Tombe Morte, importante e suggestivo nodo idrografico in cui si incontrano il canale Vacchelli, il naviglio Pallavicino e il naviglio di Cremona. Da qui l’itinerario prosegue per Genivolta, nella golena del fiume Oglio fino a Soncino.

Più info