Orrido della Val Taleggio

altro-small-s altro-small-s

L’Orrido della Val Taleggio, chiamato anche Orrido dei Serrati o anche Orrido di San Giovanni Bianco, è una gola lunga circa 3 km scavata dal torrente Enna. Ha inizio in frazione Roncaglia Entro (San Giovanni Bianco) e termine in frazione Sottochiesa (Taleggio). L’Orrido è percorribile con ogni veicolo grazie alla strada tracciata tra il 1902 e il 1910, ma è particolarmente suggestivo se percorso a piedi o in bicicletta. Il paesaggio infonde la sensazione di un contatto diretto con una natura selvaggia e incontaminata tra pareti a strapiombo e cascate che in inverno diventano pareti di ghiaccio.

Più Info
ScarsoCosì cosìDa vedereMolto BelloEccezionale (34 voti)
Loading...

Vuoi continuare a scoprire quanto c'è di bello attorno a te?

Iscriviti alla nostra newsletter e sarai sempre aggiornato sulle ultime novità!

Iscriviti! Chiudi

Cosa vedere vicino all’Orrido della Val Taleggio

Camerata Cornello
San Pellegrino Terme

Itinerari vicino all’Orrido della Val Taleggio

Ciclabile della Val Brembana

Esperienze consigliate

Oter – Visite a San Pellegrino

Ottieni i Percorsi

Commenti

  • Isa g.
    Rispondi

    Un tratto suggestivo stupendo. Da consigliare a tutti.

  • Valtellina | Moto e dintorni
    Rispondi

    […] Già nella tarda mattinata il sole decide di riapparire e così possiamo finalmente liberarci dell’ingombrante peso aggiuntivo e goderci le strade e i panorami. Dopo una breve sosta a San Pellegrino Terme per ammirare il le terme e il Grand Hotel segno di uno sfarzo antico attualmente in attesa di essere restaurato, ritorniamo sui nostri passi e ci dirigiamo verso la val Taleggio transitando per l’orrido dei Serrati. […]

Ho preso visione e accetto la privacy policy del sito