Cripta di San Giovanni in Conca

luoghi-di-culto-small-scritta3

La basilica di San Giovanni fu edificata in epoca paleocristiana e alla fine del tredicesimo secolo venne scelta come mausoleo della famiglia Visconti. Qui vennero collocati anche i monumenti funebri di Regina della Scala e di Bernabò Visconti. Nel 1531 fu donata da Francesco II Sforza all’ordine dei carmelitani, che fecero decorare l’interno e la facciata in stile barocco. La chiesa venne progressivamente demolita e oggi rimangono solo la parte absidale, visibile in superficie, e la cripta, unico esempio di cripta romanica esistente a Milano dove si possono anche ammirare reperti romani e medievali. I Volontari del Touring Club accolgono i visitatori dal martedì alla domenica dalle 9,30 alle 17,30 e l’ingresso è gratuito.

Più Info
ScarsoCosì cosìDa vedereMolto BelloEccezionale (2 voti)
Loading...

Vuoi continuare a scoprire quanto c'è di bello attorno a te?

Iscriviti alla nostra newsletter e sarai sempre aggiornato sulle ultime novità!

Iscriviti! Chiudi

Cosa vedere vicino alla Cripta di San Giovanni in Conca

Parco delle Roggie
Museo MAGA
Parco del Castello di Legnano

Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti

Commenti

Ho preso visione e accetto la privacy policy del sito