Strada Regia da Torno a Nesso

trekking

Provincia: Como
Partenza: Torno
Arrivo: Nesso
Tempo (solo andata): 4.30h
Dislivello: 400m
Difficoltà: Facile

Continuiamo il trekking sulla Strada Regia, percorso a mezza costa sulla sponda orientale del ramo di Como, tra il capoluogo e Bellagio. Da reticolo di mulattiere, che congiungeva i paesi e permetteva a viandanti e commercianti di spostarsi in questa zona, la Strada Regia è oggi un percorso pedonale adatto anche per mountain bike, ben segnalato e lungo circa 30km. Per comodità abbiamo suddiviso l’itinerario in tre tappe: Brunate-Torno (6km), Torno-Nesso (11km), Nesso-Bellagio (12km). Oggi vi presentiamo la seconda tappa del nostro percorso, la Strada Regia da Torno a Nesso.

Seconda tappa Torno-Nesso

Giunti a Torno imbocchiamo via al Pozzo fino al cartello della Strada Regia dove prendiamo via per Molina che è la prima a destra. Da qui si prosegue fino a incrociare, nei pressi di un ponte in pietra, un breve tratto di strada provinciale. Proseguiamo per circa 300m e svoltiamo sulla rampa selciata che sale ripida. Superiamo il vallone della Pliniana su un antico ponte in pietra e procediamo nel bosco fino alla Cappella di San Rocco. Una gradinata ci porta in via XX settembre nella frazione di Molina. Da qui raggiungiamo piazza S. Antonio, via Bargiolae via Fontana Vecchia. Il sentiero diventa selciato nell’attraversamento della Valle dei Molini. Proseguiamo tra i prati di Brema e superiamo il torrente della valle. Dopo aver attraversato alcuni terrazzamenti coltivati incontriamo la Cappella della Madonna del Rosario che anticipa l’ingresso alla frazione di Lemna. Attraversiamo il borgo lungo via Cappelletta e via di Mezzo fino alla Chiesa di San Giorgio. Il percorso prosegue sulla strada asfaltata (Via Bernardo Silo) e poi sulla strada provinciale per Palanzo. All’ingresso del borgo pochi gradini sulla destra portano fino alle antiche case e al portico e alla piazza della Chiesa di S. Ambrogio. Usciamo dal paese lungo via Pisciola e scendiamo verso Pognana Lario. Attraversiamo il paese lungo via Quarzano e via Careno. Seguiamo il percorso che sale ai Monti di Careno percorrendo una rampa piuttosto ripida. Superate alcune baite prendiamo via dei Monti e, giunti a un tornante svoltiamo a destra verso Nesso, località conosciuta per il suo Orrido. Per tornare al punto di partenza si può utilizzare l’autobus.


La mappa completa del percorso

Vuoi continuare a scoprire quanto c'è di bello attorno a te?

Iscriviti alla nostra newsletter e sarai sempre aggiornato sulle ultime novità!

Iscriviti! Chiudi