Sentiero del Tracciolino

trekking

Provincia: Sondrio
Partenza: Novate Mezzola
Arrivo: Novate Mezzola
Dislivello: 720m
Tempo (anello): 6.00h
Difficoltà: Facile

 

Il Sentiero del Tracciolino, proposta interessante per trekking a Sondrio e dintorni, corre per 10 chilometri lungo il tracciato della ferrovia a scartamento ridotto costruita negli anni trenta per collegare due dighe, una in Val Codera e una in Val dei Ratti. Con un’altitudine costante a circa 920 metri, il percorso è adatto a tutti, perfetto per escursioni in montagna particolari, alla scoperta di gallerie e spettacolari passaggi scavati nella roccia.

Per raggiungere il Sentiero del Tracciolino, lasciamo l’auto a Novate Mezzola, nel parcheggio subito al di là del ponte sul Codera. Superato nuovamente il ponte costeggiamo il fiume verso San Giorgio. Il primo tratto sale velocemente fino all’abitato di San Giorgio. Qui saliamo tra i prati per un dislivello di circa 150m e prendiamo il vero e proprio Sentiero del Tracciolino verso destra seguendo le indicazioni per la la Val dei Ratti.

Attraversiamo diverse gallerie molto suggestive e camminiamo su sentieri scavati nella roccia con viste mozzafiato. Il percorso è interamente assicurato da un parapetto ed è alla portata di tutti, anche bambini. Nell’ultimo tratto il Sentiero del Tracciolino si fa più largo per far spazio ad una ferrovia a scartamento ridotto. Nelle giornate soleggiate, il riverbero della luce illumina le gallerie a sufficienza mentre se è nuvoloso vi consigliamo di portare con voi una torcia.

Raggiunta la Val dei Ratti il paesaggio cambia radicalmente: non più roccia ma dolci boschi e prati di montagna. Osserviamo la diga e il borgo di Frasnedo sopra di noi. Poi scendiamo verso Verceia. Giunti di nuovo sul Lago di Mezzola possiamo tornare al parcheggio lungo la pista ciclabile.

Più info