Il rifugio Fratelli Calvi è situato in alta Valle Brembana in uno dei più bei anfiteatri delle Prealpi Orobie. Circondato dalle vette del Pizzo del Diavolo e Diavolino, Grabiasca, Madonnino, Ca’ Bianca e Poris, il rifugio è immerso in un paesaggio di rara bellezza. Il sentiero per raggiungerlo parte dal paese di Carona e segue quasi integralmente la strada di servizio dell’Enel in gran parte sterrata. Superato l’abitato di Carona, si prosegue lungo via Pagliari dove si può lasciare l’auto. Si inizia quindi il percorso a piedi, attraversando il borgo di Pagliari e passando nei pressi delle cascate della Val Sambuzza. Lungo un percorso più dolce si arriva al Lago del Prato per poi continuare fino alla Baita Costa della Mersa. Qui si supera il Lago di Fregabolgia e si sale la scalinata che porta alla sommità della diga lungo un breve tratto quasi pianeggiante. Costeggiando il lago, si raggiunge il rifugio Fratelli Calvi (m 1995).

Più info