Passeggiata al Passo dell’Aquila

trekking

Provincia: Pavia
Partenza: Casa Andrini, Valverde
Arrivo: Oramala
Dislivello: 250m
Tempo a/r: 4,30h
Difficoltà: Facile

Cominciamo la nostra giornata di trekking a Pavia arrivando a Valverde, caratteristico borgo dell’Oltrepò Pavese situato alle spalle di Varzi; continuiamo poi fino alla frazione Casa Andrini. Qui prendiamo la stretta stradina che sale verso Castello di Verde, ai piedi del quale si può parcheggiare l’auto. Nei pressi del parcheggio, si possono già notare le indicazioni per il Passo dell’Aquila. La prima parte di itinerario è in discesa sull’asfalto e conduce alla prima stazione della Via Crucis. Si continua poi leggermente in salita fino ad arrivare in un punto panoramico da cui si gode di una meravigliosa vista sul castello di Zavattarello e su tutta la valle sottostante. Proseguiamo sul Passo dell’Aquila, evitando un primo bivio segnalato per i ruderi del castello di Monfalcone, e proseguendo sempre sul sentiero indicato con il segnavia “aquila” bianco-rosso. Passiamo da due aree attrezzate, dove è possibile sostare. Successivamente il sentiero inizia a scendere e giungiamo ad un eccezionale punto panoramico dove ammiriamo la rocca di Oramala. Camminando in leggera discesa sul crinale che separa la Val di Nizza dalla Valle Staffora, si giunge nei pressi di alcuni ruderi. Dopo poche centinaia di metri, il sentiero si immette sulla strada provinciale Casa Ponte-Varzi, che si percorre verso sinistra, in direzione del paese, per poco meno di 500 metri. Dopo un’ultima ripida salita, si giunge finalmente al borgo di Oramala, dominato in cima dalla splendida rocca

Più info