Non solo sci. I nuovi sport sulla neve

Sci e snowboard non sono gli unici sport che si possono praticare in montagna d’inverno. Oltre alle celeberrime ciaspole ci sono anche una serie di sport più “alternativi” che stanno prendendo piede negli ultimi anni. Ecco qualche proposta per una gita diversa per i prossimi weekend in montagna (neve permettendo). In questo post segnaliamo anche alcuni luoghi in Lombardia dove è possibile praticarlo ma è sempre meglio informarsi prima di recarsi sul posto.

Fat bike:  in sella sulla neve

Sono nate nel 1989 ma solo nel 2014 sono arrivate in Italia portando una vera e propria rivoluzione nelle attività invernali. Per la prima volta, gli amanti delle due ruote possono portare la loro passione anche in mezzo ai boschi e ai prati innevati godendo di uno spettacolo mozzafiato. Queste particolare biciclette sono dotate di maxi ruote che permettono di pedalare senza alcuna difficoltà sul manto nevoso. La grande dimensione delle ruote e la bassa pressione dei pneumatici rendono queste bici particolarmente facili da controllare e garantiscono una stabilità estrema, anche sui terreni più accidentati. I percorsi per questo sport stanno nascendo piano piano e non ci sono ancora vere e proprie piste a loro riservate. Generalmente tutti i percorsi che vengono normalmente battuti con le ciaspole possono essere fatti anche con le fat bike, ma è sempre meglio chiedere indicazioni a chi vende o noleggia questa attrezzatura. Ci sono anche alcune escursioni organizzate in compagnia di guide esperte soprattutto a Bormio e nell’alta Valtellina.

cani_slitta

Cani da slitta: natura a 360°

Avete mai sognato di percorrere lunghe distese innevate a bordo di una slitta trainata dagli husky? Oggi potete provare un’esperienza simile anche senza andare in Alaska. Molte località montane italiane offrono questa opportunità, nota come sleddog. In Lombardia, la Valle Camonica e l’Alta Valtellina sono le maggiori destinazioni turistiche per praticare questo sport.

Snow tubing: scivolare divertendosi

Praticare snow tubing è molto semplice: basta saper scivolare. Nello snow tubing si sale in cima alle piste con appositi tapis roulant. All’arrivo ci si sistema su grandi gommoni circolari e si scende a valle a grande velocità raggiungendo anche i 30 km orari. E’ uno sport sicuro adatto a grandi e bambini e un’ottima alternativa per i non sciatori che vogliono accompagnare amici e parenti sulle piste. In Lombardia è possibile praticare snow tubing a Livigno e Bormio, sul Passo del Tonale, e ai Piani d’Erna.

snow-tubing

Airboard: adrenalina pura

L’airboard è una sorta di slitta moderna gonfiabile. Questo sport è consigliato a chi ha tanta voglia di emozioni forti e di adrenalina. Per guidare un airboard bisogna sdraiarsi su questa sorta di gommoncino triangolare, spostare il peso del corpo e scendere a razzo. E’ perfetto da usare in fuoripista, perché non c’è altro modo per fermarsi se non quello di buttarsi nella neve. Per chi è alle prime armi però è necessario l’accompagnamento di un istruttore. Questo sport è stato inventato in Svizzera e si sta pian piano diffondendo anche in altre località dell’arco alpino. In Lombardia è possibile praticarlo in Valmalenco.

Buon divertimento!

 

 VAI AL BLOG