Cosa fare in inverno? Ogni settimana una nuova proposta

E’ arrivato l’inverno. Ma anche se le temperature sono in picchiata non vorrete chiudervi in casa?

Questa stagione offre bellissime esperienze da fare per godersi appieno i giorni di festa e i weekend. Per aiutarvi a trovare tante proposte interessanti abbiamo pensato a questa speciale sezione del nostro blog.

Questo articolo andrà componendosi settimana dopo settimana con un nuovo suggerimento. Ci saranno iniziative popolari e insolite, da fare di giorno e di notte, gratuite e a pagamento. Una vasta scelta per tenervi compagnia anche nelle prossime settimane.

Allora? Siete pronti?. Iniziamo!

#CosaFaccioOggi – WINTER EDITION

#1 Visitare una mostra

Da Caravaggio ai Beatles, dalla storia dell’Esselunga alla città dei Lego. Il periodo invernale è ricco di mostre belle, varie e interessanti. Per noi è ormai un must sfruttare le vacanze per visitarne almeno un paio. Qui potete vedere la nostra selezione con le 10 mostre imperdibili della stagione. E voi quale visiterete?

mostra1

 

#2 Fare trekking in montagna

Ma chi l’ha detto che in inverno in montagna si va solo a sciare? Le nostre Prealpi offrono diversi sentieri molto belli e molto facili da percorrere anche in questa stagione. L’ideale per chi dopo i festeggiamenti vuole fare quattro passi all’aria aperta e smaltire il panettone (e non solo!). Vi possiamo assicurare che se riuscite a trovare una giornata limpida, i colori della montagna d’inverno vi lasceranno senza parole. Ecco le nostre proposte.

monte-crocione-4

 

#3 Fare un viaggio sul Trenino Rosso del Bernina

Cosa ci può essere di meglio in questa stagione che attraversare un bosco di alta quota stando comodamente seduti al caldo, gustandosi una cioccolata e ammirando il paesaggio innevato? Salite a bordo del Trenino Rosso del Bernina e lasciatevi trasportare in alcuni dei luoghi più stupefacenti delle nostre Alpi. Ecco cosa ci ha colpito di più.

trenino_rosso1Ok

 

#4 Fare una ciaspolata in un panorama da sogno

Fare una camminata con le ciaspole in montagna è una delle esperienze più divertenti in inverno. Abbiamo selezionato per voi 7 facili itinerari sulle montagne della Lombardia. Anche se il dislivello è modesto fate sempre attenzione alle condizioni della neve e alle previsioni metereologiche. Buon divertimento!

ciaspole-albaredo

 

#4 (bis) Una passeggiata con le ciaspole: cosa mi metto?

Fatta eccezione per le ciaspole, per praticare questo sport non servono attrezzature o abbigliamento particolari. Tutti gli escursionisti che anche saltuariamente vanno in montagna dovrebbe già essere in possesso di tutto il necessario. Ma vediamo più nel dettaglio cosa occorre (con qualche consiglio tecnico).

ciaspole abbigliamento

 

#5 Passare una giornata con gli sci di fondo

Lo sci di fondo è uno sport invernale ideale per chi ama godersi il paesaggio invernale in assoluta tranquillità. Permette di compiere un’attività fisica completa e godersi appieno la tranquillità degli ambienti naturali circostanti, spesso selvaggi, che regalano piacevoli incontri. Qui trovate qualche consiglio sull’attrezzatura necessaria e sulle migliori piste in Lombardia.

Santa Caterina Valfurva_fondo

 

#6 Partecipare alla sfilata di un carnevale storico

In Lombardia ci sono moltissime sfilate di carnevale che affondano le loro origini nei secoli passati. Il più antico di tutti è il carnevale di Schignano, in Valle Intelvi, a poca distanza da Como. Un’altra manifestazione molto famosa è il carnevale di Cantù che, dopo anni di oblio, è oramai uno degli appuntamenti fissi per chi ama questo genere di attività.

 

#7 Provare la fat bike

Si sta rapidamente diffondendo anche in Italia una nuova forma di divertimento per gli amanti della neve e delle due ruote: la fat bike. Grazie a queste speciali biciclette gli appassionati della mountain bike non dovranno più attendere l’arrivo della primavera per pedalare in montagna e i meno sportivi potranno godersi lo spettacolo di un bosco innevato in un modo insolito. Ecco qualche consiglio su dove andare.

Tornate a visitarci giovedì prossimo per scoprire i segreti di un altro modo di percorrere i boschi innevati