Villa Mirabello a Varese fu edificata nel diciottesimo secolo sulla sommità del colle omonimo, così chiamato per lo splendido panorama che da qui si apre su Varese, il lago e la catena delle Alpi. Passeggiando per il vasto parco all’inglese che circonda la villa (e che nell’abetaia si ricongiunge ai giardini Estensi) si ha modo di ammirare essenze rare e piante secolari, tra le quali un maestoso esemplare di cedro del Libano. Attualmente la Villa ospita i Musei Civici: il museo preistorico-archeologico, una sezione della pinacoteca civica e le sale dedicate al risorgimento, alla resistenza e alla storia contemporanea di Varese.
Più Info