Bastano trenta secondi per ammirare uno dei panorami più inconsueti di Bergamo. È infatti di mezzo minuto il tempo impiegato dal nuovo ascensore della Torre Civica, nel cuore di Bergamo Alta, per condurre i visitatori a oltre trenta metri di altezza. L’ascensore è tutto in vetro e sono in vetro anche le pareti entro le quali scorre. La Torre Civica di Bergamo, alta complessivamente 53 metri, viene fatta risalire al dodicesimo secolo e fu costruita dalla potente famiglia Suardi. Passò poi al Comune di Bergamo e per questo è chiamata Torre Civica. Ma i bergamaschi preferiscono chiamarla Torre del Campanone o, più semplicemente, Campanone.
Più Info