In mezzo ai due rami del lago di Como sorge il piccolo Santuario della Madonna del Ghisallo dal quale si può godere un’incantevole vista. Dall’inizio del Novecento, il santuario divenne meta di molti ciclisti professionisti e amatoriali e tanta era la diffusione di questo particolare percorso che alla fine della II Guerra Mondiale, la Madonna del Ghisallo fu proclamata Patrona ufficiale dei ciclisti italiani. L’interno del Santuario ospita centinai di cimeli dei ciclisti di ogni tempo: bici, magliette, medaglie, gagliardetti, coppe. Nel 2006 è stato inaugurato il Museo del ciclismo Madonna del Ghisallo, posto sul piazzale alla destra del Belvedere Romeo, aperto durante i weekend.
Più Info