San Pellegrino Terme unisce il fascino della montagna con quello degli edifici liberty. Meta ideale per gli amanti della Belle Epoque, questa rinomata località di cura e di soggiorno si trova nel cuore della Val Brembana, adagiata lungo le rive del fiume Brembo che divide in due il paese. La fama di San Pellegrino è legata alla presenza di acque termali che erano già note dal Medioevo, ma che solo sul finire del diciottesimo secolo iniziarono ad essere utilizzate per fini turistici. Agli inizi del secolo scorso furono realizzate diverse strutture ricettive, quali lo Stabilimento Termale, e nel 1899 fu istituita la Società delle Terme di San Pellegrino, tutt’ora conosciuta e apprezzata per la nota rete di distribuzione della sua acqua e delle sue bevande in bottiglia non solo in Italia, ma anche in Europa e nel mondo. Per gli amanti della Belle Epoque di inizio novecento, San Pellegrino Terme è la meta adatta per i suoi eleganti edifici in stile liberty, testimoniati soprattutto dai complessi monumentali del Casinò, utilizzato per feste, convegni, mostre, manifestazioni musicali e teatrali, ma che è anche possibile visitare con un tour guidato e del Grand Hotel, colosso di sette piani che fu inaugurato nel 1905 e che ospitò i re d’Italia prima di essere chiuso nel 1979.
Più Info