Il Sacro Monte di Varese è uno dei luoghi più conosciuti della città: unisce l’arte delle sue cappelle e del santuario con la bellezza del panorama che si gode dalla cima. Fa parte del gruppo dei nove Sacri Monti prealpini del Piemonte e della Lombardia e dal 2003 è stato inserito dall’UNESCO nella lista del Patrimonio dell’Umanità. Secondo i primi ritrovamenti, questa collina adagiata nei pressi del massiccio del Campo dei Fiori era utilizzata come una sorta di fortezza a scopo difensivo e solo in un secondo momento divenne un vero e proprio luogo di culto. Il Sacro Monte di Varese come lo vediamo oggi è un complesso devozionale costituito da 14 cappelle, il Santuario di Santa Maria del Monte e la Cripta. Il Santuario fu realizzato intorno al IX – X secolo sui resti di una chiesa databile al V – VI secolo, mentre la costruzione del Viale delle Cappelle del Sacro Monte di Varese si svolse tra il 1604 e il 1605 da un nutrito gruppo di artisti. Le 14 cappelle, disposte lungo il percorso acciottolato di 2 Km, raccontano i Misteri del Rosario e conducono al Santuario, quindicesima tappa della via sacra e luogo di pellegrinaggio fin dal Medioevo. Una volta giunti sulla sommità del monte, il Santuario vale subito una visita per ammirare i suoi splendidi affreschi, le ricche decorazioni barocche e l’imponente altare maggiore del Seicento con la statua lignea della Madonna col Bambino d’intaglio trecentesco. Tutt’attorno si raccoglie compatto il borgo medievale che ospitava coloro che lavoravano nel Santuario e che erano impegnati nell’accoglienza dei pellegrini. Di particolare interesse è la Casa Museo Ludovico Pogliaghi, riaperta al pubblico nel 2014 e contente più di 1500 opere tra dipinti, sculture e arti applicate e circa 580 oggetti archeologici. Da visitare anche il piccolo museo Baroffio che conserva alcune opere di arte sacra. In ultimo, ma per questo non meno importante, è d’obbligo sottolineare la bellezza del suggestivo panorama che si gode da lassù e che spazia sui laghi di Varese, Comabbio e Monate.
Più Info