Il parco regionale Campo dei Fiori domina la zona collinare varesina e la Pianura padana ed è delimitato a nord ovest dalla Valcuvia, a est dalla Valganna ed a sud dalla città di Varese. Comprende due importanti massicci, il Campo dei Fiori e la Martica, separati dalla Valle della Rasa, dove nasce l’Olona. L’istituzione del parco regionale del Campo dei Fiori nel 1984 ha permesso una maggior valorizzazione dell’ambiente naturale ricchissimo di flora e di fauna. I sentieri che lo attraversano, per la maggior parte facilmente percorribili, sono dotati di apposita segnaletica. Oltre a innumerevoli ricchezze naturali e paesaggistiche, il territorio del Campo dei Fiori comprende anche importanti complessi storico-architettonici, tra cui spicca il Sacro Monte di Varese (importante santuario dedicato alla Madonna nera, dichiarato Patrimonio dell’Umanità Unesco) dove si trovano il Santuario, le 14 cappelle votive, il Museo Pogliaghi e il Museo Baroffio.
Notevoli anche gli edifici in stile liberty di grande pregio, tra i quali svetta per maestosità il Grand Hotel Campo dei Fiori (con annesso Ristorante Belvedere) e il vicino Osservatorio Astronomico.
Più Info