Il Parco di Montevecchia e della Valle del Curone è un luogo incantevole a meno di un’ora da Milano in cui uomo e natura convivono armoniosamente. Si tratta infatti di un’area in cui sono presenti zone di rilevante interesse ambientale, centri urbani, insediamenti produttivi, aree destinate all’agricoltura e all’allevamento accanto a monumenti architettonici di grande valore artistico e culturale, il tutto secondo un modello di sviluppo compatibile tra attività umana e natura. Il Parco del Curone coincide con l’estremo lembo verde, o comunque ricco di elementi naturali, della Brianza sud-orientale, tra la pianura e le alture del Triangolo Lariano. Il punto più alto di tutta l’area è la collina di Montevecchia ed è attraversato da Nord a Sud dai torrenti Curone e Molgoretta. Il punto più conosciuto di tutto il Parco è il borgo di Montevecchia Alta dove, nel punto più alto del parco, si erige il Santuario della Beata Vergine del Carmelo dal quale si gode di un superbo panorama a 360 gradi. Nel Parco del Curone sono presenti 11 sentieri percorribili anche a cavallo o con la mountain bike che attraversano da Nord a Sud e da Ovest a Est il territorio protetto toccando tutti i comuni che fanno parte dell’area protetta.
Più Info