Inaugurata nel 1975, la sede del Gruppo Mondadori è una delle realizzazioni più significative dell’architetto brasiliano Oscar Niemeyer, che con l’ideazione e la progettazione della città di Brasilia aveva fortemente impressionato Arnoldo Mondadori. Palazzo Mondadori si costituisce come una sorta di “architettura pubblicitaria” capace di imprimersi nella memoria senza bisogno di insegne. Il complesso del Palazzo Mondadori è formato da tre elementi: un grande parallelepipedo dalle caratteristiche arcate di ampiezza variabile, per gli uffici e le redazioni, affiancato da due corpi bassi e sinuosi che emergono dallo specchio d’acqua artificiale. L’edificio è circondato da un grande parco.
Più Info