Palazzo Estense è uno dei luoghi storici più visitati e apprezzati di Varese ed è oggi sede del Municipio della città. Il Palazzo fu edificato come dimora di Francesco III d’Este. Non fatevi trarre in inganno dall’aspetto quasi anonimo della facciata rivolta verso il centro città, quello rivolto verso il giardino è molto più interessante, per non parlare degli interni. Pregevole il Salone Estense al pianterreno, con le architetture illusionistiche dipinte dal Bosellini e il grande medaglione centrale. I giardini sono un altro fiore all’occhiello del palazzo: furono progettati secondo lo stile “alla francese”, rigido e prospettico, e terminano nella grande vasca circolare posta nel piazzale davanti al Palazzo. Per i suoi decori il Palazzo Estense fece guadagnare a Varese il soprannome di “Versailles di Milano”, datole da Stendhal.
Più Info