Il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, con i suoi 50 mila metri quadrati di estensione, è il più grande museo del suo genere in Italia e uno dei più importanti in Europa e nel mondo.

Una visita al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica

Il Museo della Scienza e della Tecnologia è ospitato in un antico monastero del Seicento e fu inaugurato nel 1953 in occasione della mostra su Leonardo da Vinci, a cui è dedicata una galleria dove sono esposti modelli di macchinari realizzati partendo dai disegni di sua mano (Galleria Leonardo sarà chiusa al pubblico fino alla fine del 2019 per ristrutturazione).
In un vero e proprio viaggio tra presente, passato e futuro, i visitatori possono ammirare collezioni di beni tecnico-scientifici e artistici che presentano l’evoluzione scientifica e tecnologica fin dai tempi di Leonardo, un archivio cartaceo e fotografico e una biblioteca contenente 50 mila volumi e riviste che testimoniano la storia della scienza, della tecnologia e dell’industria dall’Ottocento a oggi.
Il Museo della Scienza e della Tecnologia offre un percorso di scoperta, esperienza, emozione e comprensione accessibile a tutti anche attraverso le numerose attività proposte nei laboratori interattivi. Da non perdere il sottomarino Enrico Toti, visitabile anche all’interno, in cui è possibile rivivere l’emozione dei marinai in navigazione.
Il Museo Leonardo da Vinci è aperto dal martedì alla domenica; chiuso i lunedì non festivi, il 25 dicembre e il 1° gennaio.
Più Info

Mostra Leonardo da Vinci Parade fino a ottobre 2019

Per celebrare i cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci, è stata allestita la mostra temporanea Leonardo da Vinci Parade, un percorso inedito tra la più importante collezione al mondo di modelli storici costruiti a partire dai disegni di Leonardo da Vinci e affreschi di pittori lombardi del XVI secolo della Pinacoteca di Brera. La mostra è un accostamento insolito tra arte e scienza in un percorso inedito che attraversa i diversi campi di interesse e studio di Leonardo, valorizzando la collezione storica del Museo, la più importante al mondo.

La mostra resterà aperta al pubblico dal 19 luglio 2018 al 13 ottobre 2019 ed è inclusa nel biglietto di ingresso al Museo.
Per maggiori informazioni cliccate QUI.