La bellezza del monastero di Astino rivaleggia con quella della valle in cui fu fondato più di mille anni fa, un luogo magico a due passi dalla Città Alta.

Visitare il monastero di Astino a Bergamo

Il monastero di Astino fu fondato attorno all’anno mille da monaci vallombrosani che scelsero questo luogo di grande bellezza paesaggistica per dedicarsi alla preghiera. Il monastero si trova a Bergamo nella piccola valle di Astino, che ancora oggi mantiene le caratteristiche di un’oasi agricola. Il monastero ospita la chiesa del Santo Sepolcro, edificata dagli stessi monaci vallombrosani. Dopo l’abbandono dei monaci il monastero è andato incontro a un processo di lento ma inesorabile degrado. Nel 2012 iniziarono i lavori di restauro che portarono alla riapertura della chiesa del Santo Sepolcro (nel 2015) e poi dell’intero complesso.
La strada che collega il monastero di Astino e tutta la valle, attraverso Borgo Canale, con la Città Alta è particolarmente affascinante per il panorama che offre sulla pianura bergamasca, e diventa suggestiva, per l’atmosfera che vi si respira, nel tratto in cui supera il sistema difensivo medioevale attraverso Porta Sant’Alessandro.
Per le visite al monastero alla chiesa consultare il sito ufficiale.
Più Info