L’eremo di Sant’Alberto di Butrio nei pressi del borgo di Ponte Nizza, si trova su un rilievo roccioso a quasi 700 metri di altezza immerso nell’incanto e nel silenzio dell’Oltrepò Pavese. Fondato nell’XI secolo dall’eremita benedettino a cui è dedicato, si compone della chiesa di Santa Maria, di quella di Sant’Antonio e di quella consacrata a Sant’Alberto che racchiudono affreschi della fine del Quattrocento. All’interno si trova anche un piccolo negozio di prodotti locali come miele, spezie, tisane e liquori.
Più Info