La rete museale della Comunità Montana Alto Garda Bresciano è nata per valorizzare e promuovere le peculiarità del territorio, la cultura locale e la memoria storica quali patrimoni da conservare e tramandare. Ad oggi i comuni aderenti sono Limone sul Garda, Magasa, Toscolano Maderno, Valvestino e Salò e la rete comprende le seguenti strutture:

Museo del Parco Alto Garda Bresciano – centro visitatori
Situato a Prabione di Tignale (BS), questo museo è costituito da un originale percorso espositivo che si snoda attraverso immagini e suoni, l’evocazione di personaggi e la ricostruzione di ambienti, collezioni naturalistiche e raccolte di vecchi attrezzi di lavoro, brevi filmati e postazioni interattive. Per maggiori informazioni cliccare qui.

Ecomuseo della Limonaia “Pra dela Fam”
Presso il comune di Tignale è stato istituito l’Ecomuseo della Limonaia Pra dela Fam allo scopo di documentare, conservare e valorizzare la memoria storica del territorio. I percorsi proposti dall’ecomuseo promuovono sia gli aspetti naturalistici che gli aspetti storici, tradizionali e culturali dell’area. Per maggiori informazioni cliccare qui.

Museo Etnografico della Valvestino
Il museo è allestito in un antico fienile nel borgo di Cima Rest del comune di Magasa. Il percorso museale si sviluppa in tre ambienti principali in cui sono esposti strumenti di lavoro agricolo, artigianale e caseario del recente passato. Per maggiori informazioni cliccare qui.

Museo botanico “Don Pietro Porta”
Il museo si trova a Moerna, in comune di Valvestino, ed è dedicato a Don Pietro Porta che qui visse e che dedicò parte della sua esistenza alla ricerca e allo studio della botanica. Il percorso museale è costituito da una parte dedicata a Don Pietro Porta e alla botanica e da un’esposizione di strumenti e oggetti del caseificio che in passato aveva sede dove oggi è ospitato il museo. Per maggiori informazioni cliccare qui.

Museo “Antichi mestieri: il mulino ad acqua”
Nel comune di Valvestino è presente anche questo museo che ha sede in un vecchio mulino ad acqua recentemente recuperato conservandone le caratteristiche e le attrezzature originarie. Per maggiori informazioni cliccare qui.

Civico Museo Archeologico Anton Maria Mucchi
In questo museo, che ha sede preso il MuSa – Museo di Salò, sono conservati i reperti archeologici provenienti dai corredi tombali della necropoli del Lugone, un’area cimiteriale di epoca romana in uso a Salò tra il I e la fine del IV secolo d.C.. Per maggiori informazioni cliccare qui.

Limonaia al Castél
Situata nel centro storico di Limone sul Garda, questa limonaia del Settecento fu recuperata e ad oggi vi crescono una cinquantina di agrumi, a ricordo del florido passato della produzione di limoni della zona. Per maggiori informazioni cliccare qui.

Museo della Carta di Toscolano Maderno
Situato nella Valle delle Cartiere, uno dei siti di archeologia industriale più importanti del Nord Italia, questo museo ripercorre la storia della valle, dal 1381 all’epoca d’oro della Repubblica di Venezia e dalle innovazioni dell’Ottocento fino a oggi. Ingresso ridotto per i soci di Gite in Lombardia. Scopri di più.

Museo “Antichi mestieri: il caseificio” di persone
Situato in un vecchio caseificio a Valvestino, ad oggi l’esposizione museale è costituita da attrezzi che mostrano la lavorazione e la trasformazione del latte. Per maggiori informazioni cliccare qui.
Più Info