Con il centro storico meglio conservato della provincia di Sondrio, Chiavenna è uno dei borghi più belli da visitare nelle Alpi lombarde. 

Una gita fuori porta a Chiavenna

Chiavenna è un grazioso comune della Valtellina, l’unico della provincia di Sondrio ad aver ottenuto il riconoscimento di bandiera arancione del Touring, marchio di qualità turistico-ambientale.
Essendo collocata in una posizione climatica favorevole, Chiavenna è circondata da terrazzamenti prevalentemente piantati a vite che offrono un paesaggio distensivo e ricco di scorci di notevole bellezza. Il centro storico è molto caratteristico con i suoi eleganti palazzi e le piazze pittoresche arricchite da fontane in pietra ollare.
Tra i luoghi più interessanti del borgo vi sono sicuramente la Collegiata di San Lorenzo, risalente al quinto secolo, con il battistero con fonte battesimale del 1156. Il complesso è caratterizzato da un vasto chiostro porticato abbellito da affreschi che regala scorci molto suggestivi. Da visitare anche l’adiacente Museo del Tesoro che conserva un vasto corredo di paramenti e arredi sacri e la nota “Pace di Chiavenna”, coperta di evangeliario in oro sbalzato, gemme, perle e smalti, dell’undicesimo secolo.
Un esempio dei palazzi nobiliari delle facoltose famiglie locali è il Palazzo Salis, attualmente privato e sede di un bed and breakfast. Merita una visita anche la Galleria Storica dei Vigili del Fuoco, dove sono esposte numerose attrezzature antincendio e di soccorso della prima metà del ´900.

Più Info