La Centrale elettrica Taccani sorge sulle rive del fiume Adda nel comune di Trezzo sull’Adda. La centrale, entrata in funzione nel 1906, fu voluta da Cristoforo Benigno Crespi, fondatore del vicino villaggio operaio di Crespi d’Adda, per fornire energia al suo cotonificio. Secondo le direttive di Crespi l’impianto doveva inserirsi armonicamente nell’ambiente senza contrastare con i resti del castello visconteo. La realizzazione fu affidata a Gaetano Moretti, architetto ed illustre esponente di una corrente ispirata al modernismo che progettò un edificio centrale e due ali di lunghezza diversa in uno stile liberty riprendente però forme medievali. Il suo aspetto solenne inserito nella cornice paesaggistica del fiume e del castello fa di questa centrale un gioiello dell’architettura industriale. Salvo eventi particolari è aperta dal martedì al giovedì dalle 9.00 alle 17.00 solo per scolaresche e gruppi di almeno 10 persone. La visita è offerta da ENEL attuale proprietario della centrale.
Più Info