L’origine del Castello Visconti di San Vito, situato a Somma Lombardo, è antichissima e datata al IX secolo. A partire dal 1448 si sviluppò l’antica dimora viscontea con i fratelli Francesco e Guido Visconti che si rifugiarono nella loro vecchia proprietà di Somma Lombardo per sfuggire ai contrasti con la repubblica Ambrosiana. Nel giro di pochi anni la nobile dimora venne in gran parte ricostruita, ampliata e contornata da fossati difensivi. Nel 1473 dissapori tra i due fratelli causarono la divisione della proprietà che fu poi riunificata solo negli anni Cinquanta dal marchese don Alberto Visconti di San Vito. Il castello è visitabile con visita guidata da marzo a ottobre.
Più Info