Avamposto militare voluto dalla Regina Teodolinda, il castello di Vezio è circondato da uno degli uliveti più a nord del mondo e da un meraviglioso panorama sul Lago di Como e le Prealpi. Di questo antichissimo avamposto militare si possono visitare i resti dell’antica fortezza longobarda, i sotterranei, la cinta muraria. All’interno del castello di Vezio vengono ospitate esposizioni di opere d’arte di vari generi. Passando su un ponte levatoio, si può accedere alla torre principale e raggiungerne la sommità da cui ammirare il famoso borgo sottostante di Varenna e un bellissimo panorama sul Lago di Como. Il giardino degli ulivi, uno degli oliveti più a nord del mondo grazie all’effetto di termoregolazione delle acque lacustri, offre incantevoli scorci soprattutto nel periodo della fioritura primaverile. Il castello di Vezio ospita anche un falconiere che gestisce un allevamento di rapaci e di cui è possibile ammirare le esibizioni in particolari orari della giornata. Pur essendo di proprietà privata, il castello è visitabile al pubblico per gran parte dell’anno, di norma da marzo a inizio novembre; in caso di pioggia il castello rimane chiuso.
Più Info