Il Castello di Frascarolo, piccolo centro situato lungo il fiume Po, risale al Trecento e fu edificato nell’epoca dell’ascesa dei Visconti. Una volta distrutto, venne ricostruito nel Cinquecento dagli Sforza, ma la struttura di elegante e sontuosa residenza aristocratica è frutto di un importante restauro avvenuto nell’Ottocento. Ancora oggi svettano le quattro torri cilindriche, l’ampio fossato è ora elegante giardino e all’interno sono ancora presenti i magnifici arredi perfettamente conservati. Presso il Castello di Frascarolo è possibile visitare il Museo del Contadino che racconta la storia dell’attività contadina. Il Museo è diviso in tre sezioni che riguardano la casa, i mestieri e la terra e conserva circa 800 pezzi tra oggetti e attrezzi agricoli utilizzati in passato per svolgere i lavori quotidiani. Il Museo del Contadino è aperto al pubblico ogni primo sabato del mese, ed è aperto alle scolaresche tutti i giorni della settimana, previa prenotazione.
Più Info