Casalmaggiore è un’amena cittadina sulle rive del Po situata a 40 Km a est di Cremona. I primi riferimenti storici della città sono databili intorno all’anno Mille quando il suo nucleo più antico era circondato da mura difensive che, nel corso degli anni, vennero progressivamente eliminate o inglobate nell’abitato. Quello che ancora oggi rimane delle antiche fortificazioni è il Torrione del XV secolo, che probabilmente fungeva da torre d’ingresso. Casalmaggiore in passato fu sempre particolarmente ambita dai sovrani locali, soprattutto per la sua collocazione strategica sul fiume Po. Nella scenografica piazza Garibaldi, cuore politico e sociale del paese, si erge l’ottocentesco palazzo comunale. Da visitare sono anche il duomo, costruito tra il 1840 e il 1860 in stile neoclassico, il Museo d’arte Diotti, palazzo Martinelli, palazzo Mina, la cinquecentesca chiesa di Santa Chiara, il Torrione Estense, ovvero ciò che resta di un complesso di fortificazioni risalente al periodo rinascimentale e, sempre riasalente allo stesso periodo, palazzo Manganelli, con portico e fregi in cotto.
Appena fuori dal centro di Casalmaggiore si trova il Santuario Madonna della Fontana dove, secondo la tradizione, è sepolto il famoso pittore Girolamo Francesco Maria Mazzola, detto il Parmigianino. Una gita a Casalmaggiore non può tralasciare la visita al singolare Museo del Bijou, testimonianza di ciò che fece di questa cittadina una piccola capitale della bigiotteria dalla fine dell’Ottocento fino quasi ai nostri giorni. Infine, per gli amanti della natura, il territorio casalasco offre numerosi percorsi per escursioni a piedi o in bicicletta, attraverso il Parco Golena del Po ed il Bosco dei Nascituri.
Più Info