Questa passeggiata in Val Brembana (consigliata da da marzo-aprile a novembre) parte dalla Piazza della Vittoria di Cusio dove è possibile lasciare l’auto. Si imbocca via Roma e si raggiunge uno slargo da cui parte una bella mulattiera gradinata che sale accanto al torrente. In 30 minuti si giunge al panoramico Colle della Maddalena (m 1233), cruciale punto di passaggio della Via del Ferro in cui sorge un antico oratorio. Dalla chiesetta si segue per un breve tratto un bel sentiero alberato che poi discende nella Valle Cola tra prati e boschi. Si raggiungono i prati delle Taine. Una bella discesa conduce alla contrada Rasega di Ornica dove si iniziano a seguire le indicazioni per il sentiero CAI 105. Il sentiero poi sale più gradualmente e supera la grande faglia dove è evidente il cambiamento geologico delle montagne circostanti, palesato anche dalla Corna Bianca. Si prosegue lungo un falsopiano con belle vedute sulle Valli di Ornica e Torta fino a raggiungere prati abbandonati dei Pianoni, cinti dai caratteristici muri a secco. Il sito è un vero e proprio balcone sulla Val Torta (o Stabina) e, salendo a sinistra seguendo le indicazioni, si ammira un panorama spettacolare sulla Valle d’Inferno e sul Pizzo dei Tre Signori. Un lungo traverso in falsopiano raggiunge il comune di Cusio attraverso radure che un tempo erano praterie. Si scende lungo il sentiero che conduce fino alla strada asfaltata di via Maddalena che in breve tempo riconduce al centro di Cusio.

Più info