La valle dei mulini e le antiche cave di Malnate

A pochi chilometri dal Capoluogo della Valceresio, si nasconde un luogo incantato con antichi mulini e gigantesche gallerie e cunicoli scavati nella roccia dall’uomo fino al 1900. Nessuno lo crederebbe mai, eppure simili gioielli sono sfuggiti al tempo che tutto distrugge e alla Natura che tutto copre e riprende con sé.

Insieme alla nostra Guida andremo all’esplorazione della Valle dei Mulini, e scopriremo la storia di questi luoghi ameni attraverso le sue parole e la sua testimonianza di abitante della Valceresio. Ci sarà anche la possibilità di comprare la Farina a km 0 prodotta dal Mulino Bernasconi, l’unico ancora attivo, che, grazie alla visita guidata del suo proprietario, potremo anche vedere in funzione!

Le maestose cave poi, ci riporteranno indietro nel tempo, a memoria del duro lavoro degli uomini alla fine del 1800, i ‘picasass’ così importanti per l’economia del loro secolo. Cammineremo sui binari ferroviari della vecchia Ferrovia della Valmorea, che collegava l’Italia con la Svizzera,da  Castellanza fino a Mendrisio, nel Canton Ticino. E proprio la vecchia Stazione della Valmorea sarà la nostra destinazione, prima di rientrare per un altro sentiero e tornare a casa arricchiti di un pezzo di storia dei nostri luoghi.

 
 

 

Percorso

Difficoltà: T turistico, in terra battuta oppure acciottolato. Occasionali salite e tratti meno ampi. Assenza di punti esposti.

Dislivello: 250 metri

Lunghezza: 10 km

Per chi è adatta

La gita non presenta particolari difficoltà e dislivelli è pertanto adatta a tutti. Possono partecipare anche i bambini dai 7 anni in su e abituati al cammino. I minori di 18 anni devono essere accompagnati da un adulto. E’ possibile portare cani che andranno tenuti al guinzaglio.

 
Domande sulle nostre gite? Guarda le risposte alle domande frequenti

 

Le iscrizioni non sono ancora aperte. Continuate a seguirci.