Ecomuseo delle Miniere di Gorno

Il territorio di Gorno, dal 2009 riconosciuto come ecomuseo, era luogo di estrazione di minerali metalliferi per la produzione di piombo e zinco. Oggi questo ambiente ricco di storia è tutto da scoprire e grazie al museo delle miniere il visitatore può ripercorrere il “viaggio dello zinco”, ovvero dall’estrazione del minerale al prodotto finale, seguendo una serie di pannelli illustrativi e curiosando tra centinaia di oggetti, documenti, foto dell’attività di miniera a testimonianza della dura vita dei minatori. Non può mancare anche una visita ai siti minerari di Costa Jels, i più antichi della zona, in cui scoprire l’esperienza unica di un minatore di Gorno rimasto sepolto vivo in una miniera per 9 giorni.

Informazioni, orari e prezzi

Le Miniere di Gorno sono aperte tutto l’anno. Prenotazione obbligatoria. Si consiglia di consultare il calendario ufficiale per verificare le giornate in cui le visite non richiedono la prenotazione (in genere la seconda domenica di ogni mese).

La visita al museo e ai siti minerari, compresi gli spostamenti, dura circa 3 ore e 30 minuti, 4 ore. In miniera è obbligatorio indossare il caschetto fornito dal personale. È necessario coprirsi adeguatamente in quanto la temperatura è di 8-10°C tutto l’anno.

Per informazioni e prenotazioni, telefonare al numero 320 1662040 (Guide Ecomuseali) o al 035 707145 interno 8 (Segreteria Ecomuseo), oppure scrivere a ecomuseogorno@gmail.com

La visita guidata al Museo delle Miniere di Gorno e ai vecchi siti minerari costa 10€.

Per i soci di Gite in Lombardia biglietto scontato a 8€

Ottieni i Percorsi

Contatti

Ecomuseo delle Miniere di Gorno
Presso Polo socio culturale
Piazzale Bersaglieri
24020 Gorno (Bg)
E-mail: info@ecomuseominieredigorno.it
Cell: 3201662040

Sito web