Nonostante il notevole dislivello, questa escursione in provincia di Bergamo prevede una salita dolce e adatta a tutti, anche alle famiglie. Inoltre il rifugio Curò si trova in una bellissima conca a fianco del suggestivo lago del Barbellino, dalle acque color smeraldo. Per raggiungerlo, si può parcheggiare la macchina davanti al palazzetto dello sport in via Pacati a Valbondione, in Val Seriana. Usciti dal parcheggio si prosegue sulla strada comunale verso Lizzola e, dopo il primo tornante sulla destra, si imbocca via Curò che diventa sterrata e che si inoltra nel bosco. Si prende quota e si arriva alla stazione inferiore della teleferica. Si prosegue lungo la mulattiera, si esce dal bosco e si continua a salire. Dopo alcuni tornanti si incrocia il sentiero CAI 305/306; si continua a sinistra e, dopo un tratto “aereo” scavato nella roccia del monte Verme, si raggiunge il rifugio Curò (m 1915).

Più info