Questo percorso per il trekking in alta Val Seriana non presenta alcuna difficoltà ed offre bellissimi scorci e paesaggi naturali molto suggestivi ancora incontaminati. Si raggiunge in auto Valzurio, frazione di Oltressenda Alta, nei pressi della Baita Valle Azzurra, e poi si prosegue fino alla località Spinelli dove si può lasciare l’auto. Qui si può seguire una comoda e facile strada sterrata in direzione Baite Moschel. Lungo il cammino si incontra la Fopa Fosca, “buca buia”, curiose sorgenti d’aria fredda che un tempo venivano utilizzate per mantenere al fresco latte e formaggi. In alternativa alla strada si può seguire il sentiero CAI 340 che risale il torrente Ogna tra boschi di faggio, aceri e ricche sorgenti.

Una volta giunti alla conca che ospita le sei Baite del Moschel (m 1.265), ci si può fermare per un pic nic e per riposare ammirando il bellissimo paesaggio bucolico che un tempo fu luogo di raccolta della barite, prezioso minerale estratto dalle miniere presenti in Presolana e sul monte Ferrante.

Più info