Questa escursione è una gita semplice e rilassante, ideale per famiglie. L’unica difficoltà può essere rappresentata dalla pendenza della strada nel primo tratto fino all’Alpe di Nava. Arrivati in auto a Baiedo (frazione di Pasturo, in provincia di Lecco), si parcheggia vicino al Bar Rocca. La comoda mulattiera si imbocca dal centro storico del paese (piazza del Municipio), seguendo le indicazioni per il rifugio Riva/Passo della Stanga. La salita all’Alpe di Nava si snoda su un comodo ampio sentiero in gran parte acciottolato, immerso nel bosco di faggi e castagni, ombreggiato e fresco anche nelle calde giornate estive. Il corso sinuoso del torrente incrocia in più punti l’itinerario, offrendo l’occasione per brevi soste rinfrescanti. Ai due bivi si tiene sempre la direzione Rifugio Riva-Piani di Nava.
L’arrivo all’Alpe di Nava è una piacevole sorpresa: qui si apre un ampio soleggiato pianoro dall’atmosfera veramente bucolica e ingentilito dalle numerose belle baite ristrutturate. Si cammina in piano per poi piegare a sinistra alla fine del pianoro; di qui ancora pochi minuti e si arriva al rifugio Riva, un’accogliente struttura, a gestione privata, ai piedi della possente parete rocciosa del versante settentrionale della Grigna (m 1.022). Il rifugio può essere una gradevole e comoda base per ulteriori percorsi ad anello o per giri in mountain bike.

Più Info